x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

A Sirmione una mostra di fotografie racconta gli eroi della “Freccia Rossa”

5 aprile 2018
a cura della Redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3 1947 Nuvolari-Carena su Cisitalia 202 SMM Spider
    Dal 14 aprile a Palazzo Callas Exhibitons si rivive il mito della corsa più bella del Mondo con “Heroes - 1000 Miglia ‘47-‘57”

    Anche quest’anno il mito della Freccia Rossa rivive a Sirmione attraverso gli scatti di una spettacolare mostra fotografica, organizzata dall’Amministrazione Comunale, con la partecipazione di CARS e lo speciale patrocinio di 1000 Miglia. L’allestimento prende il titolo dagli eroi che resero memorabile la “corsa più bella del mondo”: HEROES - 1000 MIGLIA ‘47-‘57.
    La guerra finalmente è alle spalle e le auto della Freccia Rossa tornano a sfrecciare sempre più veloci lungo le strade della penisola. Fra motori rombanti e cromature incrostate di polvere, i protagonisti sono loro, i piloti, uomini e donne audaci e risoluti, temerari e affascinanti, ma soprattutto... inarrestabili.
    Le rare e preziose immagini tratte dall’Archivio della Fondazione Negri ci fanno rivivere gli ultimi anni della mitica Freccia Rossa, quelli compresi tra il 1947 e il 1957, quelli in cui le vetture in gara raggiunsero velocità inimmaginabili, sempre più pericolose e incontrollabili. Settanta fotografie indimenticabili, alcune delle quali assolutamente inedite, porteranno il pubblico indietro nel tempo.
    Tra grafica e materia, storia e modernità, “HEROES” ci racconta l’epopea in cui piloti ed automobili alimentarono il vero e intramontabile mito della 1000 Miglia
    “HEROES” sarà allestita a Sirmione dal 14 aprile al 1° luglio 2018, presso Palazzo Callas Exhibitions, Piazza Carducci. L’inaugurazione avverrà sabato 14 aprile alle 17:30.

    La mostra avrà i seguenti orari di apertura:
    martedì, mercoledì, giovedì 16:00 -19:30
    venerdì e sabato 16:00 - 22:00
    domenica e festivi 10:30 -12:30 / 16:00 -19:30
    lunedì: chiuso
    INGRESSO LIBERO

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta