x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Catalogo di 48 lotti per la prima asta di Pandolfini

15 settembre 2017
a cura della Redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/14 Alfa Romeo 6C Touring Turismo
    Fiore all’occhiello dell’incanto del 27 settembre l’Alfa Romeo 6C 2300 Touring che appartenne a d’Annunzio.
    Un catalogo vario, con auto interessanti di tutti i generi e le quotazioni. Ci sono anche 9 interessanti motociclette

    Si terrà a Villa La Massa di Candeli (FI), mercoledi 27 settembre prossimo alle ore 17 il primo incanto automobilistico della Casa d’aste fiorentina Pandolfini. Il catalogo, che è stato presentato pochi giorni fa, è composto di 48 lotti, di cui 38 automobili, 9 motociclette e un’automobilia particolarmente suggestivo: un autografo di Ayrton Senna. Punta di diamante del catalogo è senz’altro l’Alfa Romeo 6C 2300 Turismo Touring “Soffio di Satana”, stimata in una forbice tra 500mila e 700mila euro, che appartenne al Vate. Molto bella anche una Jaguar XK 120 OTS quotata 80-120. 000 euro. Non mancano le curiosità come la Urbanina, avveniristica mini-car elettrica del 1967, né le Fiat 500: nella lista ci sono una bella “D” del 1965 (12-15.000 euro) e una “C” Giardiniera Belvedere del 1953 (14-18.000 euro). Spicca poi la “collezione di un gentiluomo”: Rolls-Royce anni 70/80 in perfetto stato; una Silver Shadow II (16-20.000 euro), una Silver Wraith II (18-25.000) e una Silver Spirit (12-15.000). Segnaliamo infine una bella Giulia Spider del 1963 con una quotazione di 50-60.000 e una rara ma intrigante Volvo P1800E stimata tra 10mila e 15.000 euro.
    Il catalogo di questo primo incanto è variegato e serio, non moltissimi lotti ma di buona qualità, e con quotazioni corrette. Rispecchia dunque le caratteristiche della Casa fiorentina e l’esperienza del suo capo dipartimento Marco Makaus.
    I lotti saranno esposti per visione a Villa La Massa da sabato 23 a martedi 26 settembre, sempre dalle 10 alle 18. Per informazioni: www.pandolfini.it; info@pandolfini.it.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta