x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

De Tomaso Pantera, GT all’italiana con V8 americano, su Automobilismo d’epoca di febbraio 2018

31 gennaio 2018
a cura della Redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10
    Linea di Tjaarda e telaio di Dallara: la sportiva modenese ha quarti di nobiltà adatti a ogni collezione. Si parla anche di Porsche, Fiat, Alfa Romeo, Buick e di Lancia con un dossier in cui abbiamo radunato tutte le Fulvia HF prima serie!

    Nata anche per volere della Ford che ci metteva il motore (e che per alcuni è il suo “peccato originale”), la Pantera non è sempre ricordata come merita: ha una storia molto interessante, che ha coinvolto alcuni dei personaggi migliori dell’automobilismo italiano, è bella e veloce e ha avuto un’ottima carriera sportiva.
    Su questo numero si parla anche di una sportiva più modesta ma non per questo meno interessante, la Fiat 850 Grand Prix di Francis Lombardi, carrozziere di cui ricordiamo anche l’opera. E poi la Porsche 944 S, versione di mezzo della GT di Zuffehnausen che conobbe un bel successo “nonostante” il motore anteriore. Per la parte riservata alle “anteguerra”, ecco una Buick 25 che appartiene a un appassionato di… Stradivari. Ancora, la 1100 con cui Lorenzo Bandini disputò le prime gare e una 600 di Scioneri a 4 porte, perfettamente restaurata. Altro “pezzo forte” è il dossier sulle Lancia Fulvia Coupé HF: abbiamo riunito cinque esemplari in un colpo solo, di cui una ex-ufficiale! Per la parte sportiva, un ricordo di Aquilino Branca, mago delle formule “minori” anni ’60 e la Cooper T85, monoposto dotata del rarissimo motore BRM di 1 litro. Chiudono questo numero il resoconto completo di Milano Autoclassica e il manuale d’uso dedicato alla Ford Granada 2.0 con motore V6.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta