Formula 1 anni ’50 e storia dell’auto elettrica protagoniste a Techno-Classica

3 aprile 2017
a cura della Redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7
    Sono le due rassegne del salone di Essen che apre i battenti mercoledi 5. Attesi 200mila visitatori, 1.250 espositori e 27 Costruttori divisi in 20 padiglioni

    Si apre mercoledì 5 Aprile la 29esima edizione di Techno-Classica Essen, che durerà fino a domenica 9. I numeri di questa fiera tedesca sono in costante crescita: 20 padiglioni (tutti quelli del quartiere fieristico) esauriti da 1250 espositori provenienti da 30 paesi, per l’esposizione di auto d’epoca più grande del mondo in termini di visitatori e fatturato. Sono attese ben 200.000 persone per questa edizione nella quale saranno esposte circa 2.700 automobili, con un valore totale stimato di circa 350 milioni di euro.
    Anche il coinvolgimento delle Case automobilistiche è notevole, con 27 Costruttori presenti in veste ufficiale, a presentare se stessi, la loro storia e le proprie auto.
    Oltre 200 saranno i club presenti per proporre i propri servizi agli appassionati .
    Come in ogni edizione passata, non mancheranno le rassegne, che saranno dedicate quest’anno alle Formula 1 del GP di Monaco degli anni Cinquanta (Golden Fifties) e alla storia dell’elettricità applicata all’automobile, una tecnologia la cui prima applicazione risale addirittura a 135 anni fa (Under Electricity).
    La fiera di Essen testimonia una volta di più della costante crescita dell’automobilismo storico in Europa e in particolare in Germania, dove sono registrati oltre 600.000 veicoli con più di trent’anni di età (circolanti): un mercato sempre più forte, che “vale” oltre 16 miliardi di euro (per la sola Germania e comprendendo tutte le auto oltre i 15 anni di età; fonte Divisione veicoli storici dell’Associazione tedesca dell’industria automobilistica).

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta