x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

In un film la straordinaria storia della Bentley che entra nei 100 anni

16 July 2018
a cura della Redazione
In un film la straordinaria storia della Bentley che entra nei 100 anni
Un cortometraggio celebra O.W. Bentley e la Casa da lui fondata, che compirà un secolo di vita tra un anno. Nella trama personaggi, modelli e traguardi sportivi con attori in carne e ossa scansionati in 3D e trasformati in sculture digitali in “metallo”

Per celebrare il centenario di Bentley Motors, fondata il 10 luglio 1919, un coinvolgente cortometraggio dal titolo “Together we are Extraordinary: The Story of Bentley Motors”.
Immagini che celebrano il “Gran Turismo” grazie alle più espressive creazioni di questi 100 anni, quanto l’intrinseca classe ed espressione di lusso Britannico, che ha attraversato il tempo con decenni di innovazioni, artiginalità e successi.
Da W.O. Bentley, fino alla nuova Continental GT, il film omaggia i personaggi straordinari, i risultati sportivi e i modelli di successo che nel corso dei decenni hanno fatto di Bentley un brand di eccellenza.
Per raccontare questa fantastica storia, il cortometraggio è stato realizzato con le più avanzate tecnologie Hollywoodiane, che miscelano la realtà fisica, con la realtà virtuale 3D, creando delle inedite “sculture digitali metalliche” che attraversano la storia del tempo di Bentley
Prodotto dalla società di effetti speciali vincitrice di Oscar, The Mill, il cortometraggio utilizza la tecnologia 4k ALEXA Mini, con una particolare attenzione al montaggio delle scene ed ai cut di scena.
La trama non poteva che partire da W.O. Bentley che sfiora un fermacarte in alluminio Bentley (immagine che ricorda come il Marchio si ispirò per il suo rivoluzionario design a pistoni in alluminio) dando forma a una porta virtuale che si apre sullo spettacolare viaggio che percorre i 100 anni di Bentley.
Protagonisti i leggendari Bentley Boys, come Tim Birkin artefice della “Blower”, cioè la versione sovralimentata della mitica Bentley vincitrice a Le Mans, o la Speed 8, al fianco di Woolf Barnato durante la famosa gara contro il “Blue Train”.
Il cortometraggio trae ispirazione anche dalle forme, dalle superfici e dai materiali pregiati che hanno contraddistinto le vetture e reso Bentley il marchio automobilistico di lusso che è oggi.
“Together we are Extraordinary”: la storia di Bentley Motors è in programmazione su www.BentleyMotors.com/100Years

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta