x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Va all’asta l’intera collezione di Ford del museo den Hartogh

18 April 2018
a cura della Redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11
    Si ritiene che sia la più grande raccolta monotematica al mondo di veicoli della Casa di Detroit
    andrà all’incanto senza riserva. Della vendita si occuperà, il 23 giugno, la Casa d’aste Bonhams

    Bonhams metterà all’asta l’intera collezione di Ford del museo olandese Den Hartogh, uno dei più noti al mondo. L’asta si terrà il 23 giugno prossimi. La collezione den Hartogh è ritenuta essere la più ampia al mondo di veicoli Ford, quasi un catalogo storico della Casa dell’Ovale Blu, comprendendo vari esemplari di Ford A, B, C, automobili, furgoni dei gelati, ambulanze e veicoli dei vigili del fuoco. In tutto oltre 200 Ford (e Lincoln, marchio di proprietà Ford) e anche 50 motociclette, tutti offerta senza riserva. La vendita si terrà nella stessa sede del museo, a Hillegom, alle porte di Amsterdam.
    Il museo fu fondato da Piet den Hartogh, che acquistò la sua prima Ford nel 1956: quello per il marchio americano fu un vero e proprio colpo di fulmine per Piet, il cui padre aveva vari furgoni Ford per la sua ditta di trasporti, avviata quando ancora si usavano i cavalli. La collezione crebbe rapidamente, anche perché Piet si diede l’obbiettivo di raccogliere almeno un esemplare di ogni tipo di Ford, dalla Model A fino a una motoslitta della polizia canadese. Fu la moglie di Piet a suggerire che la sua amplissima collezione diventasse un museo, nel 1990, per condividere la sua passione con quella di migliaia di altri amanti del marchio Ford in giro per il mondo.
    Così tutte queste Ford per oltre vent’anni sono divenute punto di riferimento per gli appassionati di tutto il mondo; una collezione così ampia, tuttavia, richiede un’enorme dedizione e tanto tempo a disposizione. La figlia di Piet, Greske, per molti hanno ha portato avanti il museo, ma ora la famiglia ha deciso che è giunto il momento di lasciare che delle singole auto si prendano cura gli altri appassionati Ford in giro per il mondo.
    “Questa è una straordinaria opportunità -commenta Rupert Banner, capo del dipartimento motori di Bonhams- per la quale siamo orgogliosi di essere stati scelti. La collezione den Hartogh è leggendaria in tutta Europa, e ha rappresentato per molti anni un luogo di pellegrinaggio per tutti gli appassionati di Ford. Sarà un vero onore offrire tutte queste Ford e Lincoln all’interno del museo stesso, dove sono state ospitate con amore per oltre vent’anni. Ogni lotto dovrà essere venduto, perciò le offriremo senza riserva, il che significa che l’intera comunità di appassionati, e non soltanto quelli Ford, potranno fare la loro offerta per uno di questi gioielli che rappresenta un pezzo di storia dell’auto”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta