a cura della Redazione - 01 July 2017

Auto da corsa e campioni in gara a Monza nel fine settimana

Oggi e domani 12 gare in Autodromo, con 300 auto che hanno scritto la storia del motorsport.
In pista anche Jacques Laffite e Alex Caffi. Il fascino delle parate grazie all’impegno dei collezionisti

  • Salva
  • Condividi
  • 1/20

    “Una stagione Peter Auto senza una tappa in Italia, culla di un patrimonio culturale immenso, patria delle auto sportive più prestigiose e patria dei Tifosi, sarebbe impensabile. E Italia significa Monza, circuito dove si vivono sempre emozioni speciali”, ha detto l’organizzatore Patrick Peter, patron di Peter Auto che organizza Monza Historic.
    Sono sette le categorie (Classic Endurance Racing 1 & 2, Heritage Touring Cup, Sixties’ Endurance, Trofeo Nastro Rosso, Group C Racing e la novità Euro F2 Classic) impegnate oggi e domenica, a cui si aggiunge il FIA Lurani Trophy, che danno vit a un totale di 12 gare.
    La Sixties' Endurance con le sue vetture sportive pre 63 e Gran Turismo pre 66.
    Per l’Heritage Touring Club, che porta in pista le vetture che hanno corso fra il 1966 e il 1984 l'European Touring Car Championship, gara di 60 minuti domenica dalle 11.45.
    Il Trofeo Nastro Rosso, creato sulle orme del Shell Ferrari Historic Challenge Maserati e poi aperto anche a modelli Aston Martin, Alfa Romeo, Maserati, Porsche, Bizzarrini, ecc., darà vita a due gare della durata di 35 minuti: partenza domenica alle 9.35.
    Due gare (di 45 minuti) anche per il Group C Racing, con le vetture leggendarie che corsero tra il 1982 e il 1994 la 24H di Le Mans: il via domenica alle 16.45.
    La Euro F2 Classic, novità di quest’anno, salutata anche dalle presenze a Monza di Bruno Giacomelli e Alberto Colombo, aperta alle auto che parteciparono ai Campionati europei di Formula 2 fra il 1967 e il 1978, prevede due gare di 20 minuti: start domenica alle 9.00 e alle 14.55.
    La FIA Formula Junior, infine, che raggruppa le vetture della categoria creata a fine Anni Cinquanta dal Conte Giovanni Lurani, darà vita a due gare di 25 minuti di cui una domenica alle 13.00.
    A completare il programma del week end sportivo in Autodromo vi saranno anche quattro parate di monoposto storiche che, fra gli Anni Sessanta e gli Anni Ottanta, hanno dato vita alle gare di Fomula 3, Formula Monza, Formula Ford, Formula 850, Formula Italia, Formula Junior e Formula Abarth. Le sessioni sono previste: sabato dalle 13.00 alle 13.20 e dalle 18.40 alle 19.00, domenica dalle 11.05 alle 11.30 e dalle 17.40 alle 18.00.
    Domenica dalle 11 alle 11.30, nell'area incontri, due campioni del passato delle due e delle quattro ruote, Carlo Ubbiali e Tino Brambilla, converseranno con tifosi e appassionati.
    Biglietti di ingresso, che consentono l’accesso a tutte le tribune e al paddock: 14 euro (intero) e 10 euro (ridotto). Nelle aree indicate il parcheggio è gratuito.

    www.monzanet.it

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Guida all'acquisto