a cura della Redazione - 13 novembre 2018

Breadvan, omaggio a Bizzarrini (al tempo dei social)

Lo studio Niels van Roij Design sta lavorando a una Ferrari “Breadvan Hommage”, commissionata da un appassionato dell’auto originale. Il progetto parte da una 550 Maranello e si può seguire passo passo su facebook, instagram e twitter

Quella della “continuation” e degli “omaggi” è ormai una moda irrefrenabile. L’ultima notizia in tal senso viene da Londra, dove si sta studiando la realizzazione di una interpretazione moderna della Breadvan, la Ferrari-non-Ferrari realizzata da Giotto Bizzarrini e Carlo Chiti dopo la loro diaspora da Maranello nel 1961, auspice la Scuderia Serenissima del conte Volpi di Misurata, che voleva una veloce GT per le gare. I due vollero dimostrare al Vecchio di Maranello che anche l’aerodinamica aveva la sua importanza in un’automobile da corsa e partendo da una Ferrari 250 GT SWB Competizione realizzarono insieme alla Carrozzeria Sports Cars di Piero Drogo quello che gli inglesi chiamarono “furgone del pane” per la linea che ricordava una camionetta. Più bassa e filante di una GTO e con il motore anteriore-centrale (arretrato da Bizzarrini) l’idea è senza dubbio valida, visto che quell’unico esemplare continua a dire la sua in pista nei vari meeting da corsa disputati in giro per il mondo, primno fra tutti il Goodwood Revival, vinto proprio dalla Breadvan nel 2017.

Design contemporaneo
Quando un appassionato del celebre marchio italiano ha proposto alla Niels van Roij Design di Londra di costruire una “Breadvan Hommage”, lo studio ha ritenuto fosse una sfida appassionante, e al contempo un onore, riproporre lo spirito dell’iconica macchina da corsa del passato su una Ferrari recente: una 550 Maranello.
“Consideriamo un grande privilegio poter onorare la Breadvan attraverso la realizzazione di questa Hommage”, afferma Van Roij. “È un compito complesso tradurre l’essenza della leggendaria vettura originale in un design contemporaneo: intendiamo ispirarci ad essa, ma senza limitare la nostra creatività”.
Questo incarico costituisce un’opportunità unica per Niels van Roij Design di mostrare l’intero processo di sviluppo, dall’ideazione alla realizzazione in alluminio degli esterni, all’allestimento degli arredi interni. Si tratta di fasi operative solitamente coperte dalla massima riservatezza, e proprio per questo l’apertura via web al pubblico che lo studio londinese offrirà ogni settimana rappresenta qualcosa di eccezionale nell’ambito della progettazione automobilistica; per gli appassionati si tratta infatti di una grande opportunità per seguire la creazione di questa one-off, passo dopo passo, attraverso i social media. Dal 19 ottobre, Niels van Roij Design riferisce ogni venerdì sullo sviluppo e sul progresso della realizzazione della Breadvan Hommage su facebook, instagram e twitter (www.nielsvanroij.comhttp://www.nielsvanroij.com - www.instagram.com/nielsvanroijdesign/ - twitter.com/NielsvanRoij).

Niels van Roij Design
Niels van Roij Design è uno studio di design automobilistico che ha portato a termine diversi importanti progetti di ricerca nel campo della progettazione automobilistica e della costruzione di carrozzerie. Grazie al suo affiatato team di grandi designer, Niels van Roij Design lavora per conto di diversi clienti all’implementazione di progetti interdisciplinari, caratteristica che contribuisce a rendere lo studio unico nel suo genere. Tra i progetti più recenti, la shooting-brake basata su Tesla Model S.
Oltre al lavoro di progettazione, Van Roij scrive articoli e produce pubblicazioni sul design automobilistico. Niels van Roij è anche un docente di design ospite in accademie e università di tutto il mondo. Le sue opere sono state esposte in contesti internazionali, inclusi il London Transport Museum e il Victoria & Albert Museum. Van Roij è inoltre parte del 10 Downing Street Design Summit con i membri del Parlamento, progetta carrozzerie su commissione, ha partecipato al design del Future London Taxi e si occupa in generale di Master Automotive Design sia per il mondo degli affari sia per quello automobilistico.
www.nielsvanroij.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto