a cura della Redazione - 12 October 2018

È partito il fine settimana di Rallylegend

Il palinsesto dell’evento prevede, oltre alla gara vera e propria (150 auto al “Via!”), una quantità di eventi collaterali, tra cui la “Martini Racing Parade” e la sessione di autografi di Miki Biasion

Si è svolto dalle 10 alle 14 di oggi, venerdì 12 ottobre, lo “shake down” che apre Rallylegend 2018: ora si attende la tappa in notturna ad aprire le ostilità, questa sera alle 19.00 con le prove “I Laghi” e “San Marino” da ripetere entrambe due volte.
La ripetizione delle prove sarà inframezzata dallo scenografico riordino nel centro storico di San Marino alle ore 20.26, cui parteciperanno anche i campioni del 50° Martini Racing Biasion, Alen, Kankkkunen, Cunico, Aghini, Patrese e Pirro, con le affascinanti e gloriose macchine in livrea Martini Racing.
La seconda tappa prenderà il via sabato13 ottobre alle ore 13.00 con in programma due passaggi sulle prove speciali “La Casa”, “Piandavello” e sulla prova spettacolo “The Legend” ed arrivo alle ore 18.45.
La terza e ultima spettacolare e suggestiva frazione, domenica 14 ottobre, con partenza alle ore 11.00 e arrivo finale alle ore 14.30 comprende due passaggi sulla prova spettacolo “The Legend”, dove avrà luogo anche la parata finale del 50° Martini Racing, con le gloriose macchine griffate “Martini” e tutti i campioni presenti.
Suddivise nelle categorie di gara Historic, Myth, WRC-Kit Car e con le Legend Stars pronte ad arricchire uno show già ad alto tasso di adrenalina, il rally è il cuore pulsante di Rallylegend, con il Rallylegend Village centro nevralgico di tutte le partenze e gli arrivi delle varie tappe.
Grande attesa per le centocinquanta, splendide macchine al via e per i grandi nomi Mikko Hirvonen, Kris Meeke, Craig Breen, Gustavo Trelles.

Martini Racing Parade
È uno dei momenti più attesi di Rallylegend 2018 e, per la gioia degli spettatori che saranno a San Marino, si ripeterà ben quattro volte. La Martini Racing Parade resterà negli occhi e nel cuore degli appassionati. Una ventina di macchine cariche di gloria rallistica, tutte nella inconfondibile livrea Martini Racing e con al volante un gruppo di quei piloti -Biasion, Kankkunen, Alen, Patrese, Pirro, Cunico, Aghini- che le hanno rese leggendarie, percorreranno la prova spettacolo “The Legend”, due volte sabato 13 alle ore 12.25 e alle ore 17.25, e altre due volte domenica 14, alle ore 9.30 e alle ore 13.25 per un gran finale di una celebrazione unica e esclusiva.

Gli eventi del villaggio e dell’arena
Venerdì 12, dal primo pomeriggio il “Village” ferve di iniziative. Si inizia alle ore 15.30, presso lo stand Eberhard&Co, con la sessione autografi con Miki Biasion e la presentazione della vettura in livrea della maison di orologeria.
Ci si sposta, quindi, alla Rallylegend Arena, situata sempre all’interno del Village, per la presentazione, alle ore 16.30, del libro di Gigi Pirollo “Una curva lunga una vita”, cui saranno presenti, oltre all’autore, Miki Biasion, Markku Alen e Franco Cunico.
Senza spostarsi dalla Rallylegend Arena, alle ore 17.30, si potrà assistere a “Legend Company”, con alcuni, grandi protagonisti di Rallylegend 2018 quali Kris Meeke, Mikko Hirvinen, Craig Breen, Gustavo Trelles, Miki Biasion.
Sabato 13 ottobre si inizia alle ore 10.00 con la sessione autografi presso lo stand Freem con i campioni del Mondiale Rally presenti.
Appuntamento da non perdere quello alla Rallylegend Arena alle ore 11.30, con “50th Martini Racing” con i grandi campioni e i protagonisti della storia di Martini Racing nel motorsport.
Domenica 14 ottobre è prevista alle ore 11.00 la sessione autografi presso lo stand Freem con i campioni presenti a Rallylegend, con l’arrivo finale sul podio che concluderà la giornata e l’evento.
www.rallylegend.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto