In edicola il numero di Febbraio '23!

Campeggia in copertina la Porsche 968 Club Sport, una gemma dimenticata nell'universo di Stoccarda. All'interno eventi, prove, piloti del passato... e una Skoda

1/11

In copertina, la Porsche 968 Club Sport, versione speciale presentata alla fine del 1992 e costruita in poco meno di 2.000 esemplari fino al 1995. Un modello che dona finalmente prestigio alla poco apprezzata 968 grazie ad un allestimento racing che fa anche risparmiare 80 kg di peso, esaltando le prestazioni del 4 cilindri da 240 CV e rendendo la guida decisamente eccitante.

Un salto indietro nel tempo ci conduce a due auto francesi molto particolari. La prima è la Renault Dauphine nella versione elaborata da Gordini (vincente al Monte-Carlo del 1958), la seconda è la Citroen Méhari, una delle auto più anticonfomiste e spartane della storia, al debutto nel 1968.

Per la sezione sportiva, intervista a Howden Ganley, pilota neozelandese arrivato alla corte di Bruce McLaren e protagonista in F.1 nei primi anni 70 e il racconto della tripletta alla 24 ore di Daytona 1968 delle Alfa Romeo 33/2.

Seguono un ricordo delle due edizioni (’59 e ’60) del Gran Prix Cortina con le F. Junior, la storia della sorprendente Skoda 130 LR Gruppo B da Rally e il racconto della navigatrice “Biche” quando vinse con Andruet e l’Alpine A110 il Monte-Carlo nel 1973.

Per l’attualità, reportage dell’ultimo grande evento targato 2022, Milano AutoClassica, ASI in Pista a Varano e visita al bellissimo Museo Nicolis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA