a cura della Redazione - 25 novembre 2019

La 600 Multipla accelera alla conquista di Londra

FCA Heritage in occasione dell’anniversario presta uno dei propri pezzi più apprezzati al V&A museum: la 600 Multipla è protagonista della retrospettiva “Cars: Accelerating the Modern World”

1/10

La Fiat 600 Multipla, icona dello stile italiano e antesignana di tutte le monovolume, sarà protagonista di "Cars: Accelerating the Modern World". La mostra, che aprirà il 23 novembre e si concluderà il 19 aprile 2020, ha per tema l’impatto dell’automobile sulla società moderna e ospita vetture che hanno rappresentato dei veri e propri acceleratori sociali ed economici per tutto il corso del XX secolo.

La retrospettiva mira a celebrare le automobili che per design, innovazione e impatto sociale hanno cambiato il mondo negli ultimi 130 anni. Strutturata in tre sezioni principali, la mostra accoglie oltre 250 oggetti e 15 vetture, tra cui il primo modello di automobile, un prototipo di auto volante e uno dei modelli più rappresentativi dell'automobilismo del Belpaese: la Fiat 600 Multipla.

Presentata al Salone di Bruxelles del 1956, la Fiat 600 Multipla propone una linea assolutamente inedita e uno spazio interno eccezionale. Con i sedili disposti su tre file può infatti ospitare comodamente sei persone oppure, con quattro sedili ribaltati, offrire un ampio e versatile piano di carico. Per la sua versatilità e il suo impareggiabile comfort, la "Multipla" diventa la beniamina dei tassisti e delle famiglie italiane per oltre un decennio.

L'auto esposta a Londra fa parte della collezione di FCA Heritage ed è normalmente in mostra presso il Centro Storico Fiat di Torino. In occasione del 120° anno di vita di Fiat, FCA Heritage ha organizzato numerose attività per celebrare la Fabbrica Italiana Automobili Torino, una pietra miliare nella storia dell’automobilismo mondiale. Tra queste ricordiamo la partecipazione della Fiat 3½ HP del 1899, di proprietà di FCA UK Ltd e in mostra permanente presso il National Motor Museum di Beaulieu, alla “London to Brighton Veteran Car Run”.

Il costo del biglietto per la mostra "Cars: Accelerating the Modern World" è di 18 sterline.

Maggiori informazioni sulla retrospettiva sono disponibili sul sito www.vam.ac.uk/exhibitions/cars.

www.fcaheritage.com

Il V&A museum

Creato nel 1852 per rendere l’arte fruibile a tutti e perché potesse essere fonte di ispirazione per i designer e i produttori inglesi, il Victoria & Albert museum di Londra (V&A), è oggi il più importante museo d’arte, design e performance del mondo e possiede collezioni uniche che coprono 5000 anni di storia nei più svariati settori della creatività umana. Oggi il museo si propone come sostenitore dell’industria creativa, come fonte d’ispirazione per le nuove generazioni e come strumento per accendere l’immaginazione di tutti i visitatori.

Sui social media: Twitter @V_and_A; Instagram: @vamuseum; Facebook: @VictoriaandalbertMuseum; #VaVaVroom

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto