a cura della Redazione - 18 gennaio 2019

Ricco catalogo di auto da corsa di ogni tempo all’asta del Grand Palais

In occasione di Retromobile. Si va dall’Alfa Romeo 1750 con cui Luigi Scarfiotti gareggiò alla Mille Miglia del 1930, alla Toyota Celica ufficiale vincitrice del Rallye di San Remo 1997
1/7 Ruf Porsche 

Il 7 febbraio prossimo, la vendita di Bonhams al Grand Palais di Parigi offrirà una gamma impressionante di auto da corsa e sportive classiche e moderne, in un arco di tempo e di storia che va dalle concorrenti delle Mille Miglia anni ‘30 della Scuderia Ferrari fino alla Ruf Porsche della Pikes Peak del 1997.
Tra i punti salienti della vendita è sicuramente l’Alfa Romeo 6C 1750 Gran Turismo Spider (da 1.200.000 a 1.600.000 Euro) che fu guidata da Luigi Scarfiotti (padre di Lodovico) per la Scuderia Ferrari alla Mille Miglia del 1930.
Di periodo simile è la Bugatti Type 43 Grand Sport Tourer del 1928 (€ 1.250.000-1.450.000) originariamente di proprietà del principe ereditario Leopoldo del Belgio. È uno dei soli 160 esemplari della fabbrica di Molsheim, eligibile alla Mille Miglia e proprietà della stessa famiglia da 85 anni.
Per molti anni una delle automobili di produzione più veloci, la Ruf-Porsche CTR2 del 1997 (€ 1.300.000-1.600.000), non lascia nulla all’immaginazione con la sua estetica: con oltre 700 Cv accelera da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi e supera i 50 km/h. L’esemplare è un prototipo che partecipò alla Pikes Peak del 1997, cogliendo il secondo posto di categoria.
Sempre da Porsche, e sempre dalla Mille Miglia, ecco poi una 356A Carrera GS / GT Coupé del 1956 (€ 420.000-560.000) che ha partecipato alla rievocazione di Regolarità quattro volte tra il 1987 e il 2012. Monta il rarissimo motore 692/0 Carrera GT, uno di circa 20 costruiti.
Del catalogo fa parte anche il prototipo Abarth 1300 Sport Spider SE010 “Quattro Fari” del 1969 (€ 600.000-750.000), una delle auto più iconiche dello Scorpione. Questo esemplare vinse la sua classe alla 1000 km di Monza del 1971, ha ampia documentazione, è stato restaurato e riportato su strada e pista dal suo attuale proprietario.

Il catalogo comprende anche tra le altre:

  • 1966 Lola T70 Mk2 Spyder (€ 300.000-400.000)
  • 1938 Alvis 4.3-Litre Short Chassis Tourer (€ 425.000-475.000) una di 12 prodotto, portata in gara a Brooklands e usata come auto di prova dalla rivista The Autocar
  • 1964 Sunbeam Tiger Works Rally Car (€ 200.000-300.000) una delle cinque Sunbeam Tiger da rally ufficiali sopravvissute.
  • 1993 Toyota Celica ST185 Turbo 4WD Group A Rally Car (€ 190.000-230.000), ex-ufficiale team Toyota Europe, vincitrice del Rallye di San Remo 1994
www.bonhams.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto