a cura della Redazione - 23 October 2018

Una Lamborghini Espada sui luoghi dei Beatles a Londra per i suoi 50 anni

Un esemplare di proprietà del museo di Sant’Agata esposto a Pall Mall, sede del Royal Automobil Club, e poi a Abbey Road. A settembre si era tenuto il raduno dedicato in centro Italia, con una ventina tra Espada e Islero
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13

    Nel corso delle celebrazioni per i 50 anni del modello Espada, #Lamborghini ha portato a #Londra l’Espada Serie III, telaio #9090, del 1976, di proprietà del suo Museo di Sant’Agata Bolognese. Prima tappa del viaggio londinese è stata Pall Mall, la storica sede del RAC, il Royal Automobile Club, fondato nel 1897 e considerato la culla dell’automobilismo inglese. L’Espada, in previsione della cena organizzata dal RAC per festeggiarne i 50 anni, è stata esposta nella mitica “Rotunda”, l’androne del Club dove sono state esibite le vetture più importanti nella storia. Da Pall Mall l’Espada ha poi raggiunto la mitica Abbey Road, dove al civico 3, nell’agosto di 50 anni fa, veniva incisa l’intramontabile canzone “Hey Jude” dei Beatles presso i famosi Abbey Studios, tra i luoghi simbolo di #London e tra le destinazioni più visitate dai turisti. In citazione della copertina dell’album, l’Espada è stata immortalata sulle strisce pedonali della via, situate proprio di fronte agli studi di registrazione.
    Questo evento fa seguito al tour italiano tra Umbria, Toscana ed Emilia Romagna per celebrare il mezzo secolo non soltanto della Espada ma anche della Islero della stessa casa di Sant’Agata, evoluzione della 400 GT. In 800 km in giro per le tre regioni del centro Italia, una ventina di Lamborghini hanno sfilato sui percorsi collinari tra i più belli al mondo toccando città tra cui Perugia, Assisi e Orvieto. Tra le auto partecipanti, degna di menzione in particolare la Espada 1° serie #9300, che ha ricevuto il premio per l’auto da più tempo nelle mani di una sola persona: costruita nel 1974, dal 1977 appartiene alla stessa coppia inglese, che l’ha avuto a lungo come unica auto di famiglia, usata ogni giorno per andare a fare la spesa e accompagnare i bambini a scuola.

    Lamborghini Polo Storico
    Lamborghini Polo Storico è il reparto specializzato presso la sede centrale del Toro a Sant’’Agata Bolognese, che si occupa del restauro e della certificazione di modelli Lamborghini fuori produzione da almeno dieci anni (fino alla Diablo) oltre che della conservazione di archivi e registri e della fornitura di ricambi originali per le auto classiche.
    Automobili Lamborghini si dedica alla produzione di ricambi originali per i modelli storici, con componenti che coprono oltre il 65% del parco di modelli classici, e con un numero crescente di componenti reintrodotti di anno in anno per le Lamborghini dalla 350 GT fino alla Diablo. Solo nel 2017 sono stati introdotti 200 codici ai cataloghi.
    www.lamborghini.com

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Guida all'acquisto