All'asta una bellissima Ford GT Heritage Edition

Instant Classic piena di fascino la Heritage Edition omaggia la livrea che vinse Le Mans nel '68 e '69 con la GT40

1/7

Avete presente quella fantastica sensazione, quando siete così ricchi e spensierati da potervi permettere qualunque supercar o classica vogliate, senza nemmeno degnarvi di guardare il prezzo? Beh, nemmeno noi. In questo momento però vorremmo tanto poterla provare, visto che all’asta è andato un meraviglioso esemplare di Ford GT – erede della gloriosa e pluri vittoriosa GT40 – Heritage Edition del 2006 con soli 6.000 km. Linee che paiono tagliate con l’accetta eppure risultano tremendamente seducenti, aspetto acquattato e minaccioso e un 5.4 litri V8 con compressore volumetrico che eroga 550 cattivi propositi… pardon, cavalli. L’altezza da terra è irrisoria come l’antenata e la carrozzeria – in alluminio come il telaio – delle 343 Heritage Edition esistenti è verniciata in Heritage Blue e Epic Orange, che ovviamente omaggiano l’iconica livrea Gulf.

Gli interni sono molto retrò, ma al tempo stesso quasi da concept, minimalisti e con una fusione intrigante tra pelle e alluminio, per non parlare delle portiere che si estendono a parte del tetto. Tutta la potenza della GT è trasferita a terra da un cambio manuale Ricardo a sei marce, un differenziale autobloccante e enormi gomme posteriori da 345, visto che la trazione è solamente – ovviamente – sul retrotreno e il comportamento dinamico è solo per gente di un certo pelo. Piano piano la Ford GT sta avvicinandosi ai vent’anni (è a più di ¾ del suo percorso) ma già adesso ha guadagnato senza dubbio il diritto di entrare nelle Instant Classic. Se la desiderate quanto noi, ma siete più ricchi, preparate un assegno cospicuo: l’asta al momento ha superato i 400.000 dollari, ma mancano ancora alcuni giorni alla chiusura durante la quale verrà certamente passato il mezzo milione viste le condizioni e il chilometraggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA