a cura della Redazione - 25 aprile 2019

All’Historic Minardi Day la storia della Formula 1

Il 27 e 28 aprile all’autodromo Enzo e Dino Ferrari la kermesse che riporta in pista l’entusiasmo per le gare degli anni migliori. Presenti le più belle monoposto e i piloti degli anni dai ’70 ai ’90. In pista anche ACI Storico con il Circuito del Savio di Regolarità. E il 1° maggio ricordo di Ayrton Senna
Sabato 27 e domenica 28 aprile l’emozione della Formula 1 torna sull’Autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola con l’Historic Minardi Day. L’evento, giunto alla quarta edizione, rappresenta un tributo alla storia delle corse su circuito a ruote scoperte, e riunirà gli appassionati e i grandi piloti del passato insieme a Giancarlo Minardi. Uno sconto del 25% sul prezzo del biglietto d’ingresso sarà applicato ai soci ACI e ACI Storico che presenteranno in biglietteria un documento di identità valido e la tessera soci. All’evento presenzierà Giovanni Moceri, campione e vincitore negli ultimi 4 anni della Targa Florio Classica, in rappresentanza della Scuderia Targa Florio neo affiliata ACI Storico.
Ricchissimo il programma del weekend che vedrà impegnate in pista le storiche monoposto di Formula 1, ma anche vetture di campionati F2 e F3, Prototipi, GTS d’epoca e altre categorie. Tra gli altri, anche il Club affiliato ACI Storico Scuderia del Portello, parteciperà in entrambi i giorni alle attività in pista. Oltre a ciò, sarà data la possibilità agli spettatori di salire sul posto del passeggero per un giro di pista. Fuori dal circuito invece, tante altre attività come il mercatino di auto d’epoca e quello dei ricambi, o la possibilità di diventare protagonisti vivendo in prima persona l’esperienza di gara grazie ai simulatori di guida.
Anche quest’anno, inoltre, la giornata di domenica sarà arricchita dalla gara di regolarità classica sul Circuito del Savio, valida per il Trofeo Nazionale Regolarità ACI Storico e il Criterium dell’Appennino del Club affiliato Scuderia Nettuno. Il percorso partirà dall’Autodromo per svilupparsi attraverso la provincia di Ravenna, seguendo parte dell’itinerario percorso da Enzo Ferrari, che trionfò nell’edizione del 1923. Si proseguirà quindi nel tragitto per le strade panoramiche dei Colli Romagnoli, attraversando borghi suggestivi, per poi chiudere il cerchio di nuovo all’interno della pista di Imola, dove sono previste celebrazioni finali che riuniranno tutti i partecipanti dell’Historic Minardi Day.
“E’ un piacere avere sempre con noi ACI Storico, quale organizzazione non a scopo di lucro per la tutela e la valorizzazione del mondo del motorismo storico,” ha commentato Giancarlo Minardi. “Il lavoro di ACI Storico è fondamentale, perché senza il ricordo e la tutela del passato non può esistere il futuro.”
Mercoledì 1° maggio poi altro evento, sempre in Autodromo a Imola, per ricordare il mitico Ayrton Senna a 25 anni dalla morrte: sarà presentato un libro edito da Giorgio Nada Editore e scritto da Carlo Cavicchi e Roberto Boccafogli sul campione brasiliano.
www.clubacistorico.it - http://minardiday.it/
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto