Il dipartimento design di Crewe compie 70 anni

La sede design di Bentley nasce nel 1951, opera di alcune delle più iconiche e prestigiose 'British' di sempre

1/6

Quest’anno Bentley celebra ben 70 anni dalla fondazione del suo dipartimento di design a Crewe, esattamente nel 1951. La prima auto realizzata nel centro stile fu la Bentley R-Type Continental del – per l’appunto – 1951, nata dalla matita di John Blatchley, il capo del design. Elegante, curvilinea e sensuale la R-Type fu solo la prima di tante Bentley maestose, con un design immediatamente riconducibile all’idea di lusso e prestigio del marchio. Andreas Mindt, l’attuale direttore del reparto design è molto orgoglioso del suo ruolo: “condurre la futura evoluzione del design Bentley è davvero un onore, specialmente dopo tanti decenni di squisite realizzazioni a Crewe"

"Molte Bentley iconiche sono state create proprio qui, e tutt’oggi ci ispiriamo ad alcuni loro dettagli per le nostre vetture. Oggi abbiamo nuove sfide, stiamo cercando di adattare le nostre forme classiche ed eleganti ad una vettura elettrica, realizzata inoltre con materiali sostenibili a basso impatto ambientale; non dobbiamo sbagliare”. All’epoca le proposte e le nuove idee di design si traducevano in bozzetti, schizzi, disegni a tarda notte, oggi tutto è più tecnologico, fuso con la realtà virtuale. Si può disegnare al momento cancellando e riprovando all’infinito e persino ambientare l’auto in mille scenari diversi, per avere un colpo d’occhio immediato del risultato. Crewe resta il polo fondamentale per tutte le Bentley del futuro, senza mai dimenticare il legame col passato che ha pavimentato la strada per le Continental, Flying Spur e Bentayga di oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA