In vendita un'incantevole Maserati 450 S 'Recreation'

Opera della JML Restorations e omaggio della 450 S originale questa Maserati unisce fascino classico a prestazioni eccezionali

1/13

La Maserati 450 S che vedete in foto è tutto tranne che originale, anzi, di originale qua non esiste nemmeno un bullone… però è innegabile che sia di una bellezza incredibile. Omaggio della 450 S originale questo gioiello blu è una “ricreazione” della JML Restorations, un’azienda californiana che ha interamente modificato il telaio di una Mexico e vi ha modellato sopra a mano – come i vecchi battilastra – una carrozzeria che omaggia nientemeno che la Tipo 54 telaio 4503, ovvero la 450 S che vinse la 12 Ore di Sebring e il GP di Svezia con al volante l’equipaggio Behra-Fangio e poi Behra-Moss. Il telaio tubolare accoglie una carrozzeria in alluminio mozzafiato verniciata di un profondo blu, mentre il motore è un V8 di una Maserati Quattroporte portato a 5.0 litri con alberi a camme più aggressivi, teste lavorate, scarichi laterali, pistoni Arias Racing e quattro carburatori Weber da 42.

Le sospensioni sono regolabili, la trasmissione è a cinque marce manuale con differenziale autobloccante, i freni sono a disco ventilati senza servofreno – nascosti da bellissimi cerchi Borrani – e gli interni sono il più fedele possibile all’originale, senza il minimo accenno di modernità o di strumenti superflui. Il risultato è una linea classica stupenda, quasi 500 cavalli e una guida immaginiamo da brivido; certo, non ha una vera connessione con l’originale ma tutti quegli sforzi hanno prodotto un mezzo affascinante, ad un prezzo non folle (attualmente l’asta per aggiudicarsi la 450 S è sotto i 200.000 dollari). Brava JML.

1/2
© RIPRODUZIONE RISERVATA