La 992 GT3 riceve una livrea storica

L'ultimo gioiello da pista di Stoccarda si veste come la gloriosa 956 che vinse Le Mans nel 1985 con Paolo Barilla

1/8

L’ex pilota Paolo Barilla quest’anno compie sessant’anni, e visto che nel 1985 vinse nientemeno che Le Mans insieme ad una splendida Porsche 956 la casa di Stoccarda ha pensato di fargli un omaggio particolare. La divisione Exclusive Manufaktur ha realizzato una 992 GT3 – l’ultima belva da pista nell’arsenale Porsche – con una squisita livrea retrò, ovviamente ispirata alla 956 che potrò Barilla e il suo team alla vittoria. La carrozzeria di base è verniciata di giallo vivo, eccetto per il posteriore che è nero e un paio di strisce di un grigio molto chiaro, affiancate da un’altra striscia nera ed una gialla. Il direttore dei Progetti Speciali PorscheGrant Larson, colui che disegnò la prima Boxster – ha dovuto trasportare la livrea della 956 su una vettura completamente diversa dal punto di vista geometrico, raggiungendo un risultato fantastico.

Spiccano il 7 – numero da corsa di Barilla – e la dicitura “PB60”, ovviamente un riferimento al compleanno dell’ex pilota, e i cerchi, due bianchi e due oro. All’interno vi sono state sottili modifiche per ricordare la 956: il pomello del cambio è in alluminio ricavato dal pieno e modellato a immagine e somiglianza della gloriosa vettura del 1985, i sedili sono in carbonio, vi sono delicati dettagli gialli e sul poggiatesta c’è impressa la scritta “Le Mans 1985”, anno dell’impresa. Non è stato comunicato il costo, certamente elevato, ma i soldi passeranno in secondo piano ogni volta che Barilla scatenerà quel fenomenale flat six da 510 cavalli

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto