La Mercedes 540 K Autobahnkurier Streamlined del '38 sbanca Pebble Beach

Con le sue forme squisite e la sua unicità la 540 K si impone su oltre 200 classiche meravigliose

1/3

Pebble Beach non è esattamente la sagra di paese dove qualche 127 viene esposta davanti all’oratorio: è uno dei concorsi d’eleganza più importanti al mondo, capace di riunire ogni anno decine e decine delle più rare espettacolari classiche e supercar di tutti i tempi. Inoltre quest’anno l’evento ha compiuto 70 anni, un traguardo festeggiato con ancora più sfarzo e presenze ancora più importanti; insomma, per vincere a Pebble Beach vi serve qualcosa di speciale, unico praticamente, e affascinante da morire. La Mercedes 540 K Autobahnkurier Streamlined è tutto ciò: unica – è l’ultimo esemplare rimasto di quattro prodotti – e tremendamente affascinante, con una carrozzeria artigianale a goccia che sembra stata scolpita da un delicato e costante vento in milioni di anni.

Presentata nel 1938 al Motor Show di Berlino la Autobahnkurier esprime visivamente tutti gli studi aerodinamici della casa tedesca e omaggia le magnifiche Silver Arrow da corsa degli anni ’30. Il motore è un 5.4 litri da 180 cavalli capace di spingere la 540 a quasi 190 orari, un gran risultato per l’epoca. La vettura è stata completamente restaurata nel 2006 e custodita in maniera maniacale dai proprietari Arturo e Debora Keller (che hanno già vinto altre due volte a Pebble Beach con due ulteriori tedesche), i secondi in tutta la storia dell’auto. I signori Keller si portano a casa una stupenda coppa e un paio di costosissimi Rolex, oltre a continuare a preservare un’auto speciale, incantevole e diversa rispetto alle “solite” classiche ben note.

© RIPRODUZIONE RISERVATA