La Thornley Kelham Ltd ha ideato una Aurelia B20 folle

La B20 Outlaw European CSL monta un V6 Busso da oltre 300 cavalli e componenti moderni per ricreare lo spirito della Aurelia telaio 1010 di Giovanni Bracco

1/9

La Thornley Kelham Ltd è un’azienda inglese specializzata in restauro d’auto, tendenzialmente italiane, responsabili del ripristino della meravigliosa B20 GT Telaio 1010, che venne acquistata da Giovanni Bracco e che nel 1951 partecipò alla Mille Miglia giungendo seconda. Come se non bastasse, arrivò persino prima di classe a Le Mans. L’impronta corsaiola della B20 ha dato alla testa ai due fondatori, che hanno ben pensato di produrre nove Aurelia… decisamente particolari! Ai puristi verrà un infarto, ma quella in foto è una delle 3Aurelia Outlaw European CSL” recentemente prodotte. Di base è un restomod, coi controfiocchi e estremizzato: 5.000 ore di lavoro, carrozzeria realizzata a mano in alluminio, tetto vistosamente abbassato (come accadde per la B20 di Bracco ad inizio anni ’50), freni moderni, sterzo moderno, sospensioni indipendenti e… differenziale autobloccante.

Sembrano misure esagerate per i circa 120 cavalli originali, che però non sono rimasti 120, affatto. Il motore è sempre un V6 ma non Lancia, bensì il famoso Busso Alfa da 3.2 litri, elaborato per superare i 300 cavalli (!) gestiti da un cambio a 5 marce; di certo sarà l’Aurelia più veloce in circolazione. Gli interni hanno ricevuto un trattamento alla Singer con pura pelle Connolly, Alcantara, aria condizionata e persino un rollbar e uno sterzo in legno da corsa. Il costo di un’operazione simile sarà – come per appunto Singer con le Porsche – di centinaia di migliaia di euro, ed è innegabile che il risultato sia tremendamente affascinante, capace di unire la delicata linea della B20 con tratti da auto da corsa e prestazioni impressionanti. Quello che fa storcere il naso è l’esagerato lavoro dietro alla Outlaw, certamente sarà accuratissimo e di prim’ordine, ma ben lontano dall’originalità delle effettive Aurelia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA