a cura della Redazione
- 23 September 2020

Modena Motor Gallery dedicata a Francesco Stanguellini

Sarà esposta una Fiat Balilla "Coppa d’oro" del 1934 che monta un motore preparato da Vittorio Stanguellini, padre di Francesco mancato pochi giorni fa

1/2

Dal 26 al 27 settembre, in occasione di Modena Motor Gallery, in galleria centrale sarà esposta per gentile concessione di Umberto Camellini la Balilla Coppa d’Oro dell’anno 1934 con motore preparato da Vittorio Stanguellini, padre di Francesco scomparso venerdì scorso. Sarà questo il modo per ricordare una figura straordinaria che ha dato lustro alla storia dell’automobilismo sportivo.

La Balilla Coppa d’oro, un’auto dal bellissimo colore rosso fiammante, corse nel 1936 la 24 ore a Spa, in Belgio; i piloti erano il marchese Lotario Rangoni Machiavelli e Nando Righetti mentre lo sponsor era la Scuderia Ferrari. Della squadra corse Stanguellini faceva parte anche Mario Camellini padre di Umberto. Mettendo a disposizione la Balilla Coppa d’Oro la famiglia Camellini vuole esprimere la propria amicizia e vicinanza alla famiglia Stanguellini per la scomparsa di Francesco.

www.motorgallery.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto