PARTERRE DI STELLE A FIERA MILANO, AL VIA MILANO AUTOCLASSICA DAL 18 AL 20 NOVEMBRE PROSSIMI

Un padiglione in più, una sfilza di supercar per la gioia degli appassionati, tante auto classiche e sportive, due aste esclusive e un nuovo evento dedicato alle imbarcazioni d’epoca.

1/3

Inizia il conto alla rovescia della dodicesima edizione di Milano AutoClassica – Salone dell’Auto Classica e Sportiva, in programma a Fiera Milano (Rho) il 18, 19 e 20 novembre 2022 con il ritorno alla data tradizionale di novembre dell’elegante hub degli amanti delle leggende automobilistiche, quest’anno ancora più generoso per qualità, quantità e spazi offerti.

L’imperdibile appuntamento glamour che mobilita espositori, federazioni di categoria, media e, soprattutto, visitatori italiani ed esteri appassionati di modelli storici e moderni, cresce in partecipazione, anno dopo anno grazie alla variegata proposta di auto da sogno che attraversano tutte le epoche, dalle vetture classiche più iconiche alle Youngtimer più ricercate, fino ai pezzi unici che faranno la storia di domani. L’ampia esposizione scaturisce da rigorosa selezione quantitativa e qualitativa, in linea con la classe e l’esclusività che, da sempre, contraddistinguono la manifestazione.

VENERDI’ 18 NOVEMBRE: ASTA BONHAMS

Bonhams, la nota casa d’Aste Londinese, ha scelto Milano AutoClassica per tornare in Italia, dopo cinque anni di assenza, con una collezione di auto e moto da sogno, che incontrerà il nutrito pubblico di collezionisti internazionali venerdì 18 novembre nel Padiglione 7.

“La Bonhams Milano Sale” presenterà oltre 50 auto da collezione, in rappresentanza di altri grandi marchi italiani e internazionali, tra cui una delle auto da collezione italiane più rare e ambite, la 1969 ISO Rivolta Iso Grifo Targa, in verde metallizzato, versione aperta della GT ad alte prestazioni creata dalla meneghina Carrozzeria Pavesi, che torna nella città di origine per essere battuta ad un’ asta davvero esclusiva (stima € 650.000 – 750.000).Il catalogo online è consultabile : www.bonhams.com/auction/28272/milano

SABATO 19 NOVEMBRE: ASTA WANNENES

Imperdibile appuntamento per i collezionisti italiani ed internazionali e per tutti gli appassionati, è riconfermata la presenza della prestigiosa Casa d’Aste Wannenes, ospitata nel Padiglione 6. Tra le proposte selezionate: una splendida Ferrari 2003 575M Maranello, uno dei soli 246 esemplari equipaggiati con il cambio manuale a 6 marce e dotato del ricercatissimo Fiorano Handling Pack (stima € 250.000 - 350.000).

Tra le auto più desiderate del cavallino rampante, degne della celebre frase di Enzo Ferrari: “Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere”, segnaliamo una Ferrari 512 TR del 1992 in splendide condizioni (stima 150.000 - 250.000 euro) ed una Ferrari 365 GT 2+2 del 1968 (stima 160.000 - 230.000 euro): un’auto totalmente conservata e mai restaurata, di proprietà della stessa famiglia. Tra gli altri brand a catalogo spiccano la Porsche 911 964 Turbo 3.3 del 1991 di un intenso colore night blue metallic (stima 130.000 - 200.000 euro), una Rolls Royce Corniche Drophead 1979 ex Salone di Bruxelles del 1980, una Lancia Belna Cabriolet Portout del 1936 e un’insolita Alfa Romeo 2000 Spider Touring Superleggera.

Ricco e articolato il programma spalmato sui tre giorni, che prevede la presenza di ACI Storico, dell’ASI (Automoto Club Storico), dell’Hub Heritage, di Ferrari Classiche, Kimera, Aston Martin, Alpine, Bmw… senza contare l’immancabile sezione di memorabilia e il grande raduno di auto Youngtimer. Inoltre, novità per il 2022, vi sarà una grande esposizione di motoscafi Riva per i 180 anni del marchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto