di Tommaso Ferrari
19 October 2022

Quattro lotti speciali per l'asta Autumn Series di Sotheby's

Tre Ferrari e una AMG molto diverse tra loro ma ugualmente desiderabili

1/16

A fine mese si terrà un’asta di RM Sotheby’s un po’ particolare, dato che i lotti in programma per la “Autumn Series” sono solo quattro. Tre sono Ferrari, una è un’AMG, ma tutte e quattro sono completamente diverse tra loro. L’Hoonigan che è in voi non potrà che adorare l'instant classic Mercedes CLK DTM AMG del 2007, uno dei soli cento esemplari coupé prodotti e con 4.596 km letti sulla strumentazione. 5.4 litri V8 sovralimentato da 582 cavalli, 800 Nm, sedili a guscio in carbonio, volante in Alcantara e una carrozzeria muscolosissima ispirata alla versione da corsa per una delle AMG più rare di tutte.

1/4

Se siete più da degustazione di vini in Toscana o Francia allora non resisterete al fascino di una magnifica Dino 246 GTS, restaurata nel 2014 e certificata Ferrari Classiche. Questa 246 è una delle sole tre esistenti verniciata in Verde Medio Nijinsky, ha 14.000 chilometri, aria condizionata e vetri elettrici, interni in pelle beige e sedili Daytona. Ampiamente desiderabile per un collezionista.

Infine, due supercar-GT, una Ferrari 512 M e una 550 Maranello WSR. WSR sta per “World Speed Record”, una versione speciale della 550 costruita in soli 33 esemplari per celebrare un primato di velocità sui 100 chilometri. Questa 550 ha meno di 15.000 chilometri, verniciatura Rosso Corsa con interni in pelle nera, cambio manuale e a parte qualche difettuccio cosmetico è in ottime condizioni.

1/4

La 512 M, erede della Testarossa, non ha invece una vite fuori posto e anch’essa è certificata Ferrari Classiche. Il motore flat 12 da 440 cavalli è stato interamente rivisto a Febbraio da un concessionario specializzato, i chilometri non arrivano a 20.000 e questo tra l’altro è il primo esemplare mai importato negli USA, dei 75 spediti oltreoceano. Quale scegliereste da conservare nel vostro garage?

1/2
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto