Una plastica ben fatta: la storia della Porsche 904

In copertina di Automobilismo d’epoca di Marzo 2020 la prima “Sport” della Casa tedesca. Poi BMW 530 MLE, berlina sportiva per il Sudafrica, e la Toyota GT-One, "youngtimer" da corsa. Ancora, i saloni di Torino e Parigi, le gare invernali e il ricordo di Jochen Rindt, campione di F1 alla memoria. E molto altro (anche in digitale su https://shop.edisport.it/automobilismo-d-epoca/52-edizioni-digitali).

1/2

La Porsche Carrera GTS, meglio nota come 904, è la capostipite delle Sport-Prototipo della Casa, che hanno scritto la storia dell’automobilismo. La 904, disegnata come la 911 da Ferdinand Alexander detto “Butzi”, era bella, innovativa per il telaio annegato nella vetroresina, e, ovviamente, vincente. Su questo numero tutta la storia (anche in digitale su https://shop.edisport.it/automobilismo-d-epoca/52-edizioni-digitali).

C’è un mercato automobilistico dove le versioni speciali sono di casa: è il Sudafrica. BMW vi ha una filiale fin dal 1973, e tra le tante versioni fatte apposta per quel paese c’è stata anche la prima berlina marchiata Motorsport: la 530 MLE, di cui ha recentemente restaurato un esemplare. Vi raccontiamo la storia di questo modello, una specie di Sacro Graal della famiglia "M" bavarese, che vinse a mani basse nelle gare agli antipodi.

In questo numero vi parliamo di una youngtmer molto particolare: la Toyota GT-One. Formalmente una GT, di fatto un prototipo da corsa, realizzato con un solo scopo: vincere a Le Mans. Auto di culto per moltissimi appassionati, non può essere di nessuno perché ne hanno fatti soltanto due esemplari targati, entrambi rimasti in Toyota. Eppure, potrebbe essere certificata… ha perfino il posto per una valigia!

Quest’anno ricorrono i cinquant’anni dalla morte di un grande dell’automobilismo: Jochen Rindt, l’unico a cui sia stato assegnato il titolo iridato di F1 alla memoria. Suo manager e grande amico era Bernie Ecclestone. Lo ricordiamo mentre la F1 vive momenti di grande incertezza.

1/4

In questo numero trovate anche i resoconti del Rallye Monte-Carlo Historique (grande sfortuna per gli italiani quest’anno), dell’Historic Ice Trophy e dei saloni Retromobile e Automotoretrò, entrambi molto interessanti.

1/2

Nella parte della tecnica, il profilo di Colpani Motori, specialista bresciano molto noto, e una breve storia dei sistemi di illuminazione delle automobili, dalle luci a candela agli abbaglianti laser.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto