Venduta per 439.000 dollari la 964 Turbo 3.6 di Jenson Button

Rara, dotata del pacchetto X88, appartenuta ad un campione di F1 questa Porsche 964 non ha avuto problemi a sorvolare la cifra attesa di 275.000 dollari

1/6

Il valore di un’auto sale per mille ragioni, e questa 964 ha giusto qualche freccia al proprio arco: è una 964 Turbo (già di per sé un’auto desiderabile), appartenne a personaggi famosi e ha caratteristiche quasi uniche. Ah, come al solito ha pure percorso poca strada, ma fortunatamente non così poca da scandalizzarci. Questa 964 Turbo 3.6 fu commissionata a suo tempo dal sultano del Brunei e cosa più importante venne equipaggiata con il pacchetto X88 che portava la potenza da 360 cavalli a 385 cavalli con 520 Nm, tutti al retro e dopo aver discusso per un po’ con il turbolag.

La 964 vanta scintillanti cerchi Speedline da 18 pollici, scarichi quadrupli, cambio manuale, l’iconico alettone tipico della Turbo, comodi interni in pelle blu e computer di bordo. A renderla ancora più importante c’è il fatto che – dopo il signor sultano – diventò di proprietà di Jenson Button, uno dai gusti raffinati visto che nella sua collezione rientrano anche una Carrera GT (ora venduta) e una McLaren P1. Il campione di Formula 1 fece arrivare il contachilometri oltre i 31.000 km, godendosela in molte circostanze e – immaginiamo – divertendosi come un matto. Queste caratteristiche sono bastate per far sì che Collecting Cars vendette la 964 Turbo X88 a ben 439.000 dollari, quasi 200.000 dollari oltre le previsioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA