NSU Ro 80 e Pike’s Peak e nel 2017 di Audi Tradition

19 aprile 2017
a cura della Redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6
    Il 1967 (presentazione della berlina) e il 1987 (gara in Colorado) sono due anni da ricordare per i Quattro Anelli. A Goodwood Walter Röhrl si esibirà con la Sport quattro S1, al Grossglockner ci saranno la Type C e Stuck jr.

    Audi Tradition era presente a Techno Classica di Essen, disputatasi due settimane fa (e di cui troverete un dettagliato resoconto sul numero di Maggio di Automobilismo d’Epoca), con una retrospettiva sul marchio NSU: la Ro 80, in particolare, compie quest’anno il mezzo secolo da quando fu presentata, per essere poi eletta Auto dell’Anno 1967. Allo stand erano presenti due esemplari di questa berlina motorizzata Wankel, uno del ‘67 e uno del ’77, oltre a una Prinz 30 del 1962, una Sport Prinz del ’64 e una 1000 TTS del 1970.
    L’altro evento principale del 2017 a cui Audi Tradition presenzierà è Goodwood Revival, dove il grande Walter Röhrl, 70 anni portati da ragazzino, riprenderà il volante della mostruosa Sport quattro S1 con cui vinse la Pike’s Peak esattamente trent’anni fa, nel 1987: “Guidarla sulla salita di Goodwood è una cosa speciale”, ha detto Röhrl.
    Nel 2017 non mancherà l’occasione di vedere in azione anche la più potente della “Frecce d’argento”, cioè le Auto Union da Gran Premio: la Tipo C a 16 cilindri salirà, tra un controsterzo e l’altro, al Grossglockner nell’omonimo Grand Prix Revival del 21-24 settembre, che ricorda i fasti delle salite degli anni ’30, quando circuiti permanenti in Europa ce n’erano molto pochi e le scalate erano il banco di prova di piloti come Hans Stuck, il “Re della montagna”; sarà proprio suo figlio, l’ex-pilota di F1 Hans-Joachim, al volante della monoposto: “Guidare questa macchina, sulle orme di mio padre, è una grande emozione” ha detto Stuck jr.
    L’altro evento a cui sarà presente la Tipo C del 1936 sarà ai Classic Days at Castle Dyck, l’evento considerato la “Goodwood tedesca”; nella stessa occasione sarà presente anche la Type C “Alpine Victor” del 1919.
    Il calendario completo dell’attività Audi Tradition su www.audi.de/tradition.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta