a cura della Redazione - 15 novembre 2016

Già in pista la seconda edizione del “meglio d’Italia”

Best of Italy Race ha debuttato quest’anno con grande successo. E per la seconda edizione del festival nel piacentino ci sono già i moduli di iscrizione

Già in pista la seconda edizione del “meglio d’Italia”

Dopo il successo della prima edizione, nel fine settimana del 16-18 Settembre scorsi, “Best of Italy Race” ha già pianificato la seconda, che si terrà nello stesso periodo del 2017, il 16 e 17 Settembre.

L’evento celebra il “made in Italy” su ruote, siano esse a motore o a pedali. La scelta della sede, quella Castell’Arquato, in provincia di Piacenza, nota per la “ Vernasca Silver Flag”, dice che la manifestazione punta a ritagliarsi un ruolo importante nel calendario motoristico dell’Emilia Romagna; ed è l’ideale per guidare, vista la quantità di strade che solcano le dolci e splendide colline della zona, che dall’Emilia guarda verso Liguria, Lombardia e Piemonte.

Le premesse ci sono tutte, anzi le conferme visto che il successo della prima edizione è stato forse superiore alle aspettative. Nel corso dei tre giorni diverse personalità del mondo dei motori hanno dato lustro all’evento, sponsorizzato da Pirelli e patrocinato da ACI Sport e ACI Storico: il mitico tester Lamborghini, Valentino Balboni, a bordo di una rossa Miura SV, ha dispensato aneddoti e consigli ai vari proprietari di vetture del Toro arrivati da tutta Europa; il campionissimo Lancia, Sandro Munari, ha corso a bordo della indimenticabile Strato’s Alitalia, mentre il recordman delle due ruote, Giacomo Agostini, ha guidato il gruppo dei motociclisti a bordo della sua MV Agusta. A bordo di uno dei suoi mostruosi “Cinquone” anche il pilota e preparatore Romeo Ferraris, tallonato dalla top model, presentatrice TV e pilota Jodie Kidd, che ha corso su Maserati Monoposto barchetta il sabato e in bici la domenica.

www.bestofitalyrace.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto