a cura della Redazione - 19 settembre 2019

Son tornate a Milano le Touring Superleggera

Grazie anche all’attività del Club Milanese Automoto d’Epoca, tredici gioielli del Cavallino “vestiti” dalla Carrozzeria meneghina sono passate dal capoluogo lombardo dove sono state esposte al pubblico per 24 ore. Hanno poi proseguito il giro fino al Mauto

1/28

Hanno fatto girare la testa a tutti i passanti, sfilando per le vie del centro di Milano e fino in piazza Belgioioso, fiere e splendenti nelle loro livree perfette ed eleganti.

Le 13 Ferrari d’epoca carrozzate Touring -tra queste i modelli 166MM Touring Barchetta, 166MM Touring LM Berlinetta, 212 Export Berlinetta, 212 Export Barchetta, 212 Inter Berlinetta, 340 America Berlinetta e 166 Touring Inter Coupe, la prima ‘Superleggera’- insieme all’Alfa Romeo Disco Volante e alla più moderna Ferrari 488 Spider, mercoledì pomeriggio si sono conquistate la scena nel cuore del capoluogo lombardo.

La tappa milanese ha dato il via a un tour privato di cinque giorni al quale hanno partecipato anche alcuni nomi del gotha del collezionismo internazionale. È stata la Carrozzeria Touring Superleggera a Terrazzano di Rho a dare per prima il benvenuto ai quindici equipaggi, accogliendo al suo interno le auto che negli anni sono state meravigliosamente plasmate proprio tra quelle mura, prima di volare in giro per il mondo, a conquistare vittorie leggendarie nelle più importanti competizioni automobilistiche e consensi tra il pubblico di appassionati.

Il pomeriggio milanese del 13 settembre scorso è stato scandito dalla presenza dei tanti curiosi e delle persone accorse appositamente per assistere a un simile evento, unico nel suo genere. Anche in questa importante occasione il CMAE non poteva mancare: la Lancia Ardea Furgoncino del 1951, fedele mascotte del Club, ha “scortato” le splendide Ferrari fino al centro di piazza Belgioioso, dove si sono lasciate ammirare e fotografare fino al mattino successivo.

Nel pomeriggio anche il sindaco di Milano Beppe Sala si è ritagliato uno spazio per salutare gli equipaggi e contemplare da vicino le macchine.

Il “Celebration Tour for Touring Bodied Ferraris” è poi proseguito alla volta del Lago Maggiore e si concluderà domenica 15 settembre al MAUTO Museo nazionale dell’automobile di Torino, dove alcuni dei modelli rimarranno esposti fino a fine mese. (Foto Massimo Campi)

www.cmae.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto