a cura della Redazione - 09 febbraio 2019

La WinteRace 2019 omaggia Porsche e passa da Gmünd

Prima tappa in Austria con passaggio da Gmünd, per la visita al museo nella prima officina della Porsche, e arrivo nella fiabesca Misurina al tramonto. Ospitalità a 5 stelle
Saranno cinquanta le vetture costruite entro il 1976 che prenderanno parte alla VII edizione della WinteRace. La “Superclassica ACISPORT” è tra le gare di Regolarità più attese del calendario invernale. Tra gli iscritti, anche equipaggi under 30 e femminili.
"Tra le novità di questa edizione” racconta l’organizzatrice Rossella Labate di Alte Sfere, “mi piace ricordare la visita al Porsche Museum Helmut Pfeifhofer di Gmünd in Carinzia/Austria dove si trova una collezione privata di 48 vetture, tra cui la 356 con la carrozzeria d’alluminio battuta a mano che ha il numero di telaio 20. Proprio in questa ex segheria sono state costruite le prime 50 vetture Porsche 356. Ma non è tutto. Abbiamo pensato di far disputare alcune prove presso paesaggi particolarmente suggestivi come i Passi Giau, Sella e Furcia e ancora verso il Lago di Misurina in cui le vetture arriveranno all’ora del tramonto di venerdì.”
Tra le auto più anziane, tre Lancia Aprilia tra cui quella del 1937 dell’equipaggio Sisti-Gualandi vincitore nel 2018, Fiat 508 C del 1937, Jaguar XK120 del 1953, Fiat 1100/103 del 1953. Iscritte anche due auto di Porsche Italia, tra cui la Carrera RS condotta dal direttore generale della filiale italiana, Pietro Innocenti; da segnalare anche la Lancia Stratos dell’equipaggio svizzero Mellinger-Gelmini.
Prestigiosi i premi messi in palio da sponsor e organizzazione tra cui un lingotto d'oro da 100 grammi e un prezioso orologio “Laureato 42 mm” della GIRARD-PERREGAUX, brand svizzero di Alta Orologeria.
Ad attendere tutti, un percorso di 550 km diviso in due tappe diurne, la prima in Osttirol e Carinzia, la seconda sulle Dolomiti, con 66 prove cronometrate a pressostato/fotocellula e 6 prove di media con 6 rilevamenti segreti.
In programma anche la IV Porsche WinteRace, dedicata a vetture Porsche costruite dal 1977 fino ai giorni nostri, che partiranno in coda alla gara e avranno una loro classifica e premi dedicati.Ancora una volta, la WinteRace è sostenuta da sponsor prestigiosi: tra i “Platinum” citiamo la Girard-Perregaux, brand svizzero di Alta Orologeria, il Centro Porsche Padova e il Porsche Classic Milano Est filiali dirette di Porsche Italia, MA-FRA, azienda leader nella cosmetica per auto, Cotton Sound, azienda specializzata in prodotti in cotone idrofilo anallergici e Tramarossa, azienda veneta di jeans sartoriali e tra i “Gold” HDI assicurazioni, Grand Hotel Savoia*****, il sito garedepoca.com, My Style Bags, azienda specializzata nella creazione di borse e accessori personalizzati, Campomarzio 70, fragranze d'alta gamma e tra i partner Loacker e FICR (Federazione Italiana Cronometristi).
La settima edizione della WinteRace, organizzata da Alte Sfere, gode del Patrocinio del comune austriaco di Lienz e di Gmünd, di San Vigilio di Marebbe, Dobbiaco e dell'ACI di Treviso.
www.winterace.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Guida all'acquisto